Autore Topic: Frizione Sachs per ACV  (Letto 1863 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline raudo

  • Administrator
  • Il mitico senza confini
  • *****
  • Post: 17959
  • Raudo
Re:Frizione Sachs per ACV
« Risposta #45 il: Settembre 29, 2020, 07:45:40 pm »
Mnk
Adesso mi dovrò cancellare il logo Sachs che mi ero tatuato sul braccio.
[emoji41]
Comunque esistono sempre i kit Sachs Performance non lo farà mica la Luk anche quelli?
Riguardo quest’ultima non è scadente, viene montata anche di promo equipaggiamento da VW.
Ma che tristezza però.
Come scoprire di avere le corna...
[emoji23][emoji23][emoji23]
Beh non così tanto dai...


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk
Raudo e Tuono Verde 0km :-)
Aftermarket:
1.9TDI AFN 140cv, NEW-ECU
Turbina a geometria variabile
Intercooler Sprinter
Climatizzatore
Sesta marcia (5a 0,74, 6a 0,59)
Tempomat (Cruise C.)
Webasto Airtop 2000
Pannello fotovoltaico 240Wp
Airlift post.
Barra antirollio post 26mm
Frecce Bianche...

Offline Mattiadll

  • Il mitico senza confini
  • ******
  • Post: 3080
Re:Frizione Sachs per ACV
« Risposta #46 il: Settembre 29, 2020, 08:07:35 pm »
Mnk
Adesso mi dovrò cancellare il logo Sachs che mi ero tatuato sul braccio.
[emoji41]
Comunque esistono sempre i kit Sachs Performance non lo farà mica la Luk anche quelli?
Riguardo quest’ultima non è scadente, viene montata anche di promo equipaggiamento da VW.
Ma che tristezza però.
Come scoprire di avere le corna...
[emoji23][emoji23][emoji23]
Beh non così tanto dai...


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk
Basta che non siano le Luk quelle che saltavano dopo poco...
Raudo, tempo fa ne parlavi proprio timu mi sembra

Inviato dal mio SM-A750FN utilizzando Tapatalk


Offline teohd

  • Il mitico senza confini
  • ******
  • Post: 1712
Re:Frizione Sachs per ACV
« Risposta #47 il: Settembre 29, 2020, 08:37:58 pm »
Buongiorno.

 

L’articolo in questione è effettivamente prodotto da LuK e commercializzato da SACHS; per riconoscere questa attività viene apposta l’etichetta sul componente.

 

A disposizione

 

 

Xxxxxxxxxx xxxxxxxx

 

Field Engineer

ZF Aftermarket

 

ZF Italia S.r.l.

Via Donizetti 11, 20090 Assago MI, Italia/Italy

Tel./Phone +39 02 48883.281



Inviato dal mio BLN-L21 utilizzando Tapatalk

gli hai risposto che ti sarebbe piaciuto saperlo prima dell'acquisto e in quel caso avresti comprato il kit luk direttamente risparmiando il 30%?
...multivan 151cv...

Offline wudstok

  • Il Feltrinelli della rete
  • ****
  • Post: 459
Re:Frizione Sachs per ACV
« Risposta #48 il: Settembre 29, 2020, 10:19:28 pm »
Se può aiutare a fare statistica ,un paio di annetti fa ho comprato dallo Germania un kit completo LUK e, dopo averlo tenuto in box per dei mesi, l'ho fatto montare in officina.
Ad oggi va benissimo e, anzi, mi sono pentito di non aver fatto fare prima il lavoro per quanto è diventata più piacevole la guida.
T4 California Blue 1999 - 2.5 TDI 102 CV
Pannello solare WARIS 250W - Panel Day 3

Offline teohd

  • Il mitico senza confini
  • ******
  • Post: 1712
Re:Frizione Sachs per ACV
« Risposta #49 il: Settembre 29, 2020, 10:33:59 pm »
Se può aiutare a fare statistica ,un paio di annetti fa ho comprato dallo Germania un kit completo LUK e, dopo averlo tenuto in box per dei mesi, l'ho fatto montare in officina.
Ad oggi va benissimo e, anzi, mi sono pentito di non aver fatto fare prima il lavoro per quanto è diventata più piacevole la guida.

hai fatto bene a riportarlo, prima che passa una sensazione sbagliata.
il kit luk va benissimo, il sachs (se lo fosse realmente) sarebbe semplicemente più heavy duty
...multivan 151cv...

Offline Mattiadll

  • Il mitico senza confini
  • ******
  • Post: 3080
Re:Frizione Sachs per ACV
« Risposta #50 il: Settembre 29, 2020, 11:59:31 pm »
Se può aiutare a fare statistica ,un paio di annetti fa ho comprato dallo Germania un kit completo LUK e, dopo averlo tenuto in box per dei mesi, l'ho fatto montare in officina.
Ad oggi va benissimo e, anzi, mi sono pentito di non aver fatto fare prima il lavoro per quanto è diventata più piacevole la guida.

hai fatto bene a riportarlo, prima che passa una sensazione sbagliata.
il kit luk va benissimo, il sachs (se lo fosse realmente) sarebbe semplicemente più heavy duty
Il fatto della robustezza sachs è proprio ciò che mi interessava essendo il Syncro il mezzo che userò per trainare roulotte e carrello. Che seppur non pesantissimi SACHS faceva figo.

Inviato dal mio SM-A750FN utilizzando Tapatalk


Offline raudo

  • Administrator
  • Il mitico senza confini
  • *****
  • Post: 17959
  • Raudo
Frizione Sachs per ACV
« Risposta #51 il: Settembre 30, 2020, 12:41:12 am »
Vendi e prendi la versione performance da 360nm


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk
Raudo e Tuono Verde 0km :-)
Aftermarket:
1.9TDI AFN 140cv, NEW-ECU
Turbina a geometria variabile
Intercooler Sprinter
Climatizzatore
Sesta marcia (5a 0,74, 6a 0,59)
Tempomat (Cruise C.)
Webasto Airtop 2000
Pannello fotovoltaico 240Wp
Airlift post.
Barra antirollio post 26mm
Frecce Bianche...

Offline Lo Re

  • OK, assunto
  • *****
  • Post: 752
Re:Frizione Sachs per ACV
« Risposta #52 il: Settembre 30, 2020, 12:57:46 am »
Buongiorno.

 

L’articolo in questione è effettivamente prodotto da LuK e commercializzato da SACHS; per riconoscere questa attività viene apposta l’etichetta sul componente.

 

A disposizione

 

 

Xxxxxxxxxx xxxxxxxx

 

Field Engineer

ZF Aftermarket

 

ZF Italia S.r.l.

Via Donizetti 11, 20090 Assago MI, Italia/Italy

Tel./Phone +39 02 48883.281



Inviato dal mio BLN-L21 utilizzando Tapatalk

gli hai risposto che ti sarebbe piaciuto saperlo prima dell'acquisto e in quel caso avresti comprato il kit luk direttamente risparmiando il 30%?
Non ancora... Oggi, come nell'ultimo mese le mie giornate sono state pienissime. Ho ripreso a lavorare ed ho lavorato con una media di 12 ore al giorno... Ma al più presto gli rispondo. E gli racconto la mia delusione.

Inviato dal mio BLN-L21 utilizzando Tapatalk


Offline Lo Re

  • OK, assunto
  • *****
  • Post: 752
Re:Frizione Sachs per ACV
« Risposta #53 il: Settembre 30, 2020, 01:01:05 am »
Vendi e prendi la versione performance da 360nm


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk
Ormai l'ho fatta montare. Avevo il furgone smontato sul ponte da più di una settimana. Poi oggi sono tornato a casa e non vedo l'ora di andarlo a riprendere. Gli ho fatto fare un bel po' di bei lavori... Ora voglio solo guidarlo.

Inviato dal mio BLN-L21 utilizzando Tapatalk


Online Californialilla

  • Il mitico senza confini
  • ******
  • Post: 4154
  • California 1998 ACV terra terra ma in ordine..
Re:Frizione Sachs per ACV
« Risposta #54 il: Settembre 30, 2020, 07:42:43 am »
Da molti anni ci sono fabbriche che producono per tutti.
Visto più volte con i miei occhi, cambiano solo le etichette.
Quando lo dico qualcuno ridacchia.
Certo in questo modo risulta più difficile acquistare di qualità, ma è anche vero che il livello della stessa è diventato uno standard.

Lo stesso dicasi per i lubrificanti e tantissimi prodotti per non entrare nel settore food.

Mi vien da ridacchiare a me, quando acquisto un prodotto discount a poco e sento le persone accapigliarsi su questa o quella marca proveniente per certo dallo stesso stabilimento....... 8) 8)
Alessandro.

Il camper sarà piccolo dentro, ma la vacanza è grande fuori!

Offline raudo

  • Administrator
  • Il mitico senza confini
  • *****
  • Post: 17959
  • Raudo
Re:Frizione Sachs per ACV
« Risposta #55 il: Settembre 30, 2020, 07:50:43 am »
Certamente ma anche nel settore food se una cosa esce da uno stesso stabilimento non è detto che sia fatta con gli stessi ingredienti o ricette.
Io lavoro da esterno per una grossa fabbrica do pizze surgelate.
Ci sono quelle lievitate 1 ora con farina “Marco cacco” e precotte con forno a gas e quelle lievitate 24 ore con lievito madre farine bio e precotte con forno a legna.
La differenza non è nella fabbrica ma nelle richieste di chi si fa fare le pizze...e di quanto è disposto a spendere.
R.


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk
Raudo e Tuono Verde 0km :-)
Aftermarket:
1.9TDI AFN 140cv, NEW-ECU
Turbina a geometria variabile
Intercooler Sprinter
Climatizzatore
Sesta marcia (5a 0,74, 6a 0,59)
Tempomat (Cruise C.)
Webasto Airtop 2000
Pannello fotovoltaico 240Wp
Airlift post.
Barra antirollio post 26mm
Frecce Bianche...

Offline wudstok

  • Il Feltrinelli della rete
  • ****
  • Post: 459
Re:Frizione Sachs per ACV
« Risposta #56 il: Settembre 30, 2020, 08:41:54 am »
Come dice Lilla, la prassi di affidarsi a terzisti specializzati ha sicuramente alzato il livello medio dei prodotti "a marchio" : spesso se verificate lo stabilimento di produzione ritrovate quello di brand famosi.
Allo stesso tempo però le ricette (di un prodotto food come forse anche di una frizione) non sono necessariamente le stesse in quanto vengono concertate con la committenza di conseguenza sia per qualità che per costo e quindi il prodotto finale non è necessariamente lo stesso.
T4 California Blue 1999 - 2.5 TDI 102 CV
Pannello solare WARIS 250W - Panel Day 3

Online Californialilla

  • Il mitico senza confini
  • ******
  • Post: 4154
  • California 1998 ACV terra terra ma in ordine..
Re:Frizione Sachs per ACV
« Risposta #57 il: Settembre 30, 2020, 08:46:14 am »
Si, ma saprai di certo che riconfigurare un macchinario che spalma materiale di attrito su dischi frizioni ad esempio non conviene per produrre un prodotto "economico" la ciccia sta nella tempo e nella logistica non nel costo dei materiali.
Poi io ho visto e chiesto spesso che differenza c'è tra un prodotto e l'altro e la risposta è sempre stata nessuna!
Alessandro.

Il camper sarà piccolo dentro, ma la vacanza è grande fuori!

Offline wudstok

  • Il Feltrinelli della rete
  • ****
  • Post: 459
Re:Frizione Sachs per ACV
« Risposta #58 il: Settembre 30, 2020, 09:33:12 am »
Il mio era un discorso generale (basato più che altro su esperienze food): non so neanche dove si comincia a fare una frizione!!  :)

Era giusto per dire che sono d'accordo sul fatto che il livello medio dei prodotti si sia alzato e quindi la differenza tra i marchi cosiddetti top e gli altri si sia ridotta (a meno di prodotti innovativi e/o rivoluzionari che i marchi leader si tengono giustamente in esclusiva) ma che è possibile (non automatico, ma possibile) che le specifiche tra il prodotto con marchio proprio e quanto realizzati per altri possano essere diverse.
In una visione globale, la differenza può stare anche nella logistica, nel supporto tecnico, nel servizio post vendita, ecc. ma sono tutti elementi che esulano dal valore specifico del prodotto.

Ripeto: magari tutto questo non si applica al mondo delle frizioni (di cui ne sapete di certo più di me): il mio era solo uno spunto di riflessione.
Ora taccio che qui si parla di tecnica motoristica!!  ;)
T4 California Blue 1999 - 2.5 TDI 102 CV
Pannello solare WARIS 250W - Panel Day 3

Offline Lo Re

  • OK, assunto
  • *****
  • Post: 752
Re:Frizione Sachs per ACV
« Risposta #59 il: Ottobre 01, 2020, 05:13:14 pm »
Buongiorno.

 

L’articolo in questione è effettivamente prodotto da LuK e commercializzato da SACHS; per riconoscere questa attività viene apposta l’etichetta sul componente.

 

A disposizione

 

 

Xxxxxxxxxx xxxxxxxx

 

Field Engineer

ZF Aftermarket

 

ZF Italia S.r.l.

Via Donizetti 11, 20090 Assago MI, Italia/Italy

Tel./Phone +39 02 48883.281



Inviato dal mio BLN-L21 utilizzando Tapatalk
Questa la mia risposta a Sachs:

Buongiorno,
Dato che ho pagato qualche centinaio di euro in più per acquistare un kit Sachs, che so essere di qualità nettamente superiore agli altri marchi, rimango deluso dalla scelta di questa azienda di rifornirsi da aziende competitor per i ricambi.
Da un'azienda seria (ora inizio ad avere i miei personali dubbi anche su questa cosa) come Sachs mi sarei aspettato almeno che avesse chiesto di cancellare il marchio luk dai ricambi, e avesse fatto stampare (incidere) il proprio codice prodotto sui ricambi stessi.

Se avessi saputo che i ricambi erano luk non avrei esitato ad acquistare direttamente luk con un risparmio di almeno 300 euro.

Spero almeno, a questo punto, che le specifiche ed i materiali utilizzati per la produzione dei ricambi da me acquistati, siano conformi a quella che era la qualità degli stessi quando a produrli era ancora Sachs. Altrimenti il mio spreco di soldi, così come quello degli altri clienti, è davvero inutile.

Mi farebbe piacere in ogni caso ricevere una risposta da parte sua, o dalla sua azienda.

Cordiali saluti.
Un cliente insoddisfatto, Lorenzo Fuschino.

Inviato dal mio BLN-L21 utilizzando Tapatalk