Autore Topic: impianto 230v su multivan  (Letto 424 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline max

  • Il ragazzo ci da del gas
  • **
  • Post: 53
  • Karma: 1
  • OS:
  • Windows 7/Server 2008 R2 Windows 7/Server 2008 R2
  • Browser:
  • Chrome 64.0.3282.186 Chrome 64.0.3282.186
impianto 230v su multivan
« il: Marzo 13, 2018, 05:50:22 pm »
dunque:sto realizzando l'impianto 230v sul mio multivan,l'idea è:presa esterna nel cofano,salvavita,prese varie.
il dubbio è che tipo di differenziale magnetotermico(salvavita) e meglio montare?tenendo conto che su una casa si  sta sui 30 milliampere qui ce ne vuole uno piu sensibile.giusto?
vw t4 multivan 2.5tdi 102cv

Offline raudo

  • Administrator
  • Il mitico senza confini
  • *****
  • Post: 12264
  • Karma: 84
  • Raudo
Re:impianto 230v su multivan
« Risposta #1 il: Marzo 13, 2018, 08:34:49 pm »
30mA è ok anche sul camper è tarato sulle persone non sul mezzo.
R.

Inviato dal mio SM-G950F utilizzando Tapatalk

Raudo e Tuono Verde 0km :-)
Aftermarket:
1.9TDI AFN 140cv, NEW-ECU
Turbina a geometria variabile
Intercooler Sprinter
Climatizzatore
Sesta marcia (5a 0,74, 6a 0,59)
Tempomat (Cruise C.)
Webasto Airtop 2000
Pannello fotovoltaico 240Wp
Airlift post.
Barra antirollio post 26mm
Frecce Bianche...

Offline xgiacomo

  • Il mitico senza confini
  • ******
  • Post: 1333
  • Karma: 5
  • OS:
  • Windows NT 10.0 Windows NT 10.0
  • Browser:
  • Firefox 59.0 Firefox 59.0
Re:impianto 230v su multivan
« Risposta #2 il: Marzo 13, 2018, 10:06:43 pm »
30mA è ok anche sul camper è tarato sulle persone non sul mezzo.
R.

Inviato dal mio SM-G950F utilizzando Tapatalk
quoto!
se monti il combinato salvavita + magnetotermico credo siano tutti da 0,03a per la parte differenziale, quello che puoi scegliere sono gli ampere massimi: 10 amperini ti dovrebbero bastare!

piccola considerazione.. nel california c'è solo il magnetotermico, effettivamente non sarebbe malaccio montare anche un differenziale.. qualcuno l'ha fatto?

Offline max

  • Il ragazzo ci da del gas
  • **
  • Post: 53
  • Karma: 1
  • OS:
  • Windows 7/Server 2008 R2 Windows 7/Server 2008 R2
  • Browser:
  • Chrome 64.0.3282.186 Chrome 64.0.3282.186
Re:impianto 230v su multivan
« Risposta #3 il: Marzo 14, 2018, 05:29:31 am »
30mA è ok anche sul camper è tarato sulle persone non sul mezzo.
R.

Inviato dal mio SM-G950F utilizzando Tapatalk
ok,il mio dubbio è che un impianto di una casa ha una certa dispersione,mentre su un van l'impianto è 4 mt al massimo,quindi il salvavita deve essere piu sensibile per scattare ???ma magari dico una cavolata :(
vw t4 multivan 2.5tdi 102cv

Offline stefanbiker

  • Niubbo
  • *
  • Post: 8
  • Karma: 0
Re:impianto 230v su multivan
« Risposta #4 il: Marzo 14, 2018, 10:38:40 am »
Vorrei fare un lavoretto del genere anche io. Dove pensi di montare il “quadretto” con il magnetotermico?


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk

Offline orange van

  • Il mitico senza confini
  • ******
  • Post: 1760
  • Karma: 22
  • .
Re:impianto 230v su multivan
« Risposta #5 il: Marzo 14, 2018, 11:19:32 am »
30mA è ok anche sul camper è tarato sulle persone non sul mezzo.
R.

Inviato dal mio SM-G950F utilizzando Tapatalk
quoto!
se monti il combinato salvavita + magnetotermico credo siano tutti da 0,03a per la parte differenziale, quello che puoi scegliere sono gli ampere massimi: 10 amperini ti dovrebbero bastare!

piccola considerazione.. nel california c'è solo il magnetotermico, effettivamente non sarebbe malaccio montare anche un differenziale.. qualcuno l'ha fatto?
Io
E ogni volta che mi fermo pianto una puntazza di terra se no non funziona..
(Tra l altro nei mezzi omologati officina mobile sarebbe obbligatoria davvero x avere la certificaz dell impianto.

Inviato dal mio GT-I9060I utilizzando Tapatalk

Vw t5 Orange Van
Quasi California. ..

Offline Malibú!

  • Il mitico senza confini
  • ******
  • Post: 1019
  • Karma: 2
  • Malibú: Carthago T4 2.4 D 1992
  • OS:
  • Linux Linux
  • Browser:
  • Chrome 59.0.3071.125 Chrome 59.0.3071.125
Re:impianto 230v su multivan
« Risposta #6 il: Marzo 14, 2018, 11:40:36 am »
...interessante il piantar paline, ma nel caso di prendere il 220(o 230 che sia) da un campeggio il differenziale dovrebbero averlo loro o anche no? Su ogni cabinetta tra le piazzole o a monte?

Offline max

  • Il ragazzo ci da del gas
  • **
  • Post: 53
  • Karma: 1
  • OS:
  • Windows 7/Server 2008 R2 Windows 7/Server 2008 R2
  • Browser:
  • Chrome 64.0.3282.186 Chrome 64.0.3282.186
Re:impianto 230v su multivan
« Risposta #7 il: Marzo 14, 2018, 09:00:08 pm »
Vorrei fare un lavoretto del genere anche io. Dove pensi di montare il “quadretto” con il magnetotermico?


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk
sto pensando:se metto la presa nel cofano il salvavita lo metto sulla base del sedile di guida,se invece la metto dietro al fendinebbia allora lo metto dietro vicino al fanale di destra.
vw t4 multivan 2.5tdi 102cv

Offline Bananabus

  • Il ragazzo ci da del gas
  • **
  • Post: 78
  • Karma: 1
  • OS:
  • Linux Linux
  • Browser:
  • Chrome 56.0.2924.87 Chrome 56.0.2924.87
Re:impianto 230v su multivan
« Risposta #8 il: Marzo 14, 2018, 09:05:41 pm »
In teoria nel caso delle piazzole il differenziale dovrebbe essere già presente nell' impianto del campeggio, quindi per essere a posto con il coordinamento delle protezioni sul California dovresti mettere un differenziale con sensibilità più alta rispetto a quella del campeggio . ad es. campeggio 0.03 A  , California 0.01 A .
Il differenziale comunque funziona anche se non c'è la messa a terra , infatti interviene quando misura una differenza tra la corrente in entrata e quella in uscita dalĺ impianto ( i famosi 0.03A sono la soglia massima di differenza oltre i quali interviene ) .
Se c'è la messa a terra la corrente dispersa viene scaricata verso il suolo appunto da quest' ultima , se la messa a terra non c'è viene scaricata attraverso il corpo del povero malcapitato fino all' intervento del differenziale ....😨😨😨😨
Ops mi sa che sono andato un po fuori tema, scusate mi sono fatto prendere la mano😁😁😁

Offline Jk74

  • Il Manzoni dei Forum
  • ***
  • Post: 110
  • Karma: 0
  • OS:
  • Linux Linux
  • Browser:
  • Chrome 64.0.3282.137 Chrome 64.0.3282.137
Re:impianto 230v su multivan
« Risposta #9 il: Marzo 14, 2018, 09:34:45 pm »
Ma tutti questi ragionamenti non contemplano un inverter vero? Nel caso tocca di metterne 2 di differenziali,  mi sa.
T6 California Beach
110kW Manuale

Offline Bananabus

  • Il ragazzo ci da del gas
  • **
  • Post: 78
  • Karma: 1
  • OS:
  • Linux Linux
  • Browser:
  • Chrome 56.0.2924.87 Chrome 56.0.2924.87
Re:impianto 230v su multivan
« Risposta #10 il: Marzo 14, 2018, 09:55:05 pm »
Si stava considerando in impianto 220 v allacciato alla colonnina del campeggio,  l ' inverter serve per avere 220 v in alternata dalla batteria (12 v in continua); in questo caso il differenziale va montato eventualmente sul lato 220 v dell' inverter

Offline xgiacomo

  • Il mitico senza confini
  • ******
  • Post: 1333
  • Karma: 5
  • OS:
  • Windows NT 10.0 Windows NT 10.0
  • Browser:
  • Firefox 59.0 Firefox 59.0
Re:impianto 230v su multivan
« Risposta #11 il: Marzo 14, 2018, 10:14:07 pm »
stavo pensando che sul california l'impianto è tutto in bassa tensione eccetto una presa 220v (che io uso solo per l'alimentatore pc); per me il differenziale è praticamente superfluo..

Offline Jk74

  • Il Manzoni dei Forum
  • ***
  • Post: 110
  • Karma: 0
  • OS:
  • Linux Linux
  • Browser:
  • Chrome 64.0.3282.137 Chrome 64.0.3282.137
Re:impianto 230v su multivan
« Risposta #12 il: Marzo 14, 2018, 11:51:13 pm »
Beh anche airbag e cinture son sempre stati superflui (sgraat!)
Mai usato il salvavita a casa.
È quando x in motivo che manco immaginavamo un filo (pre o post presa) va a portare la fase su del metallo che poi fa la differenza.
As esempio ancora ci stanno lavorando a questo tombino...
T6 California Beach
110kW Manuale

Offline max

  • Il ragazzo ci da del gas
  • **
  • Post: 53
  • Karma: 1
  • OS:
  • Windows 7/Server 2008 R2 Windows 7/Server 2008 R2
  • Browser:
  • Chrome 64.0.3282.186 Chrome 64.0.3282.186
Re:impianto 230v su multivan
« Risposta #13 il: Marzo 15, 2018, 05:56:20 am »
In teoria nel caso delle piazzole il differenziale dovrebbe essere già presente nell' impianto del campeggio, quindi per essere a posto con il coordinamento delle protezioni sul California dovresti mettere un differenziale con sensibilità più alta rispetto a quella del campeggio . ad es. campeggio 0.03 A  , California 0.01 A .
Il differenziale comunque funziona anche se non c'è la messa a terra , infatti interviene quando misura una differenza tra la corrente in entrata e quella in uscita dalĺ impianto ( i famosi 0.03A sono la soglia massima di differenza oltre i quali interviene ) .
Se c'è la messa a terra la corrente dispersa viene scaricata verso il suolo appunto da quest' ultima , se la messa a terra non c'è viene scaricata attraverso il corpo del povero malcapitato fino all' intervento del differenziale ....😨😨😨😨
Ops mi sa che sono andato un po fuori tema, scusate mi sono fatto prendere la mano😁😁😁
è esattamente quello che intendevo dire io riguardo al differenziale,per il terra se i fili li porti fino alla presa esterna allora scarica sulla linea del campeggio.
vw t4 multivan 2.5tdi 102cv

Offline xgiacomo

  • Il mitico senza confini
  • ******
  • Post: 1333
  • Karma: 5
  • OS:
  • Linux Linux
  • Browser:
  • Chrome 61.0.3163.141 Chrome 61.0.3163.141
Re:impianto 230v su multivan
« Risposta #14 il: Marzo 15, 2018, 08:43:34 am »
Beh anche airbag e cinture son sempre stati superflui (sgraat!)
Mai usato il salvavita a casa.
È quando x in motivo che manco immaginavamo un filo (pre o post presa) va a portare la fase su del metallo che poi fa la differenza.
As esempio ancora ci stanno lavorando a questo tombino...
Tutto può essere, ma è molto difficile che si rompa un filo all'interno del rivestimento e dei mobiletti; estremamente più probabile prendere la scossa dalla colonnina o dalla prolunga con cui porti il 220v che, essendo soggetta  a stress di ogni tipo, col tempo può essere pericolosa. Però per ciò che sta a monte del salvavita non c'è protezione

 

anything